<








“Siamo le creature di una grande sete,
ossessionate dal ritorno a una casa che non abbiamo mai conosciuto”
“Grammatiche della creazione” (George Steiner)

Programma
Il seminario è aperto a tutti.
Il tema …casa dolce casa dolce casa… viene esplorato attraverso la condivisione verbale che si alterna ad esperienze di espressione artistica: pittura, scrittura, danza, drammatizzazione.
Non è richiesta alcuna preparazione artistica.

La casa è il luogo da cui si parte e a cui si torna e la donna, divisa su più fronti a casa e al lavoro, è la custode del focolare, la custode di uno spazio e di un tempo preziosi e insostituibili.
E’ un ruolo che, quando manca, diventa spesso un’assenza evidente e assordante mentre, quando viene assolto, diventa spesso una presenza “scontata”.
Numerosi “luoghi comuni” si appropriano di questo ruolo, rinchiudendo dentro stereotipi più o meno ironici una realtà degna di altre voci che la raccontino: le voci delle casalinghe, delle donne che conoscono il silenzio di casa e ne conoscono la solitudine, ambita o temuta, entro la quale si svolge un lavoro il cui risultato è “che nulla si veda”.
La proposta è quella di ri-trovarsi per raccontare e ascoltare storie di casa, con il desiderio di scoprire nuovi significati e incontrare antichi significati tuttora autentici e vitali, trasformando queste storie in dipinti, suoni, movimenti, per arricchire e alimentare il racconto, condividendo nel gruppo la propria specificità di “donna di casa” nelle infinite sfaccettature che questo comporta.
Il gruppo permetterà di scoprire la propria appartenenza, di riconoscere e rinnovare nel presente i modi e i comportamenti che producono benessere e soddisfazione.


Conduttrice
Anna Mandelli
, 52 anni psicologa iscritta all’Albo della Lombardia.
Espressive Arts Therapist.  

Lyceum - Associazione Culturale per la Formazione e l'Aggiornamento - Via Calatafimi, 10 - Milano - P.IVA 02742460161