<






… Dappertutto ci sono fili.
I fili sono diversi, come sono diverse le persone.
Possono essere sottili e forti, leggeri e robusti.
Certi fili si chiamano legami.
Sono invisibili ma molto tenaci.
Ci sono fili che è bello seguire
Per scoprire che cosa c’è in fondo.

dal libro “Fili” di Beatrice Masini

Programma

Il tema dei Legàmi è vasto e complesso: i legàmi con le proprie origini e la propria cultura, i legàmi affettivi, le relazioni tra il nostro Essere e ciò che ci circonda. Alcuni legàmi ci sostengono, ci nutrono, ci fanno sentire al sicuro, altri ci trattengono, ci bloccano, ci soffocano: una ricca trama che si snoda e si riannoda sotto i nostri occhi e fra le nostre mani.
In un momento di generale crisi, in cui la diffusa sensazione è quella di smarrimento e precarietà, riflettere e ritrovare il senso di tali legàmi diviene vitale per ri-scoprirsi, recuperare energie e liberarsi verso nuove possibili mete.

Due giornate per sperimentare le straordinarie possibilità delle artiterapie e per lavorare su quel senso di attesa e di ricerca, di urgenza e di pazienza, di cui sono fatti i legami importanti della vita.

Si consiglia di portare una macchina fotografica e di prevedere un abbigliamento comodo.

Conduce
Marta Vezzoli, Artista ed arteterapeuta.
Ha condotto gruppi di arteterapia nel campo della prevenzione (lavorando con bambini, adolescenti ed adulti), del disagio (handicap mediograve e tossicodipenza), della devianza conducendo un gruppo di arte terapia presso il carcere di massima sicurezza di Voghera
. Docente della Formazione LYCEUM.

Date
Sabato 9 e Domenica 10 Marzo 2013 dalle 10 alle 17

 

Lyceum - Associazione Culturale per la Formazione e l'Aggiornamento - Via Calatafimi, 10 - Milano - P.IVA 02742460161