Arte e creatività ci aiutano ad entrare in connessione con noi stessi


L’ARTE DELLO SCARABOCCHIARE – LA MERAVIGLIA DELLA SEMPLICITÁ

È dalle cose semplici che si ricostruisce, che si parte e da cui è possibile scoprire anche qualcosa di più profondo.  L’arte dello scarabocchiare è una proposta artistica che promuove la spontaneità, la fantasia e l’armonia, che non richiede particolari talenti artistici e che può coinvolgere piccoli e grandi.
Non necessariamente si parte da un’idea o da una rappresentazione, ma si creano armonie e configurazioni inattese attraverso semplici forme che si ripetono ed entrano in dialogo tra loro.
Lo scarabocchio può essere un’esperienza artistica, ma non solo, in quanto coinvolge la globalità dell’individuo.
Può, infatti, consistere in un’esperienza di rilassamento della respirazione e del tono muscolare, di gestione dell’ansia, di auto percezione, di concentrazione e di sviluppo della capacità attentiva, di autogestione, di sviluppo della fantasia e della creatività, e, per il bambino e lo studente, di relazione silenziosa e simbolica con il gruppo classe.

Perché proporre lo scarabocchio?
Lo scarabocchio e la semplicità dei gesti come mera ripetizione possono diventare una particolare occasione per entrare in contatto con se stessi e favorire la libera espressione di sé.
Tale esperienza può essere la giusta proposta da utilizzare in questo momento particolare, in cui la vita scolastica può essere discontinua, frammentata, e caratterizzata dalle difficoltà dettate dal distanziamento sociale.
È un’attività che si presenta come utile momento di alternanza educativa, in modo da favorire il lavoro personale per mantenere il distanziamento sociale, riequilibrare le emozioni e riportare i bambini ad uno stato di calma e concentrazione, indispensabile nella gestione della nuova giornata scolastica.
La scoperta delle capacità personali che, con questa attività, tutti i bambini possono sperimentare, può diventare occasione di autostima e stimolo per la creazione di nuovi percorsi didattici, soprattutto nell’ambito linguistico.

Come proporre lo scarabocchio?
Lo scarabocchio non è solo un’attività per tenere occupati i bambini, ma diventa un’esperienza profonda di percezione di sé, che può essere sperimentata anche nella didattica a distanza.
Sarà inserito in un processo che partirà dal rilassamento, per poi passare ad una fase di visualizzazione e immaginazione che conduce ad un momento più grafico ed artistico, e infine concludere con una proiezione di immagini ed una condivisione di gruppo. I vari momenti di questo processo possono costituire una sorta di rituale che viene riconosciuto dai bambini e vissuto da loro in modo profondo.


DESTINATARI

La proposta formativa viene rivolta ad insegnanti di scuola primaria e secondaria, educatori, esperti di laboratorio, insegnanti di sostegno e genitori, che potranno a loro volta proporre questa esperienza all’interno delle proprie attività didattiche, di rilassamento o di sviluppo creativo.
Ognuno avrà modo di sperimentare su di sé le qualità di questa particolare modalità artistica. Insieme vivremo le differenti fasi del percorso e rifletteremo su come tale proposta potrà essere rivolta ad un gruppo classe.

COSA OCCORRE

In caso di svolgimento online, ogni partecipante dovrà garantirsi un collegamento internet e uno spazio protetto e silenzioso, dove è possibile raccogliersi in silenzio.
Serviranno semplici materiali come fogli bianchi e una penna o pennarello a punta fine o tratto pen. Matite colorate o pastelli ad olio o a cera.

CONDUCE

,

COME

Il Workshop sarà svolto in presenza, presso la sede di Lyceum di Via Calatafimi 10 a Milano. In caso di impedimento allo svolgimento in presenza per nuovi inasprimenti delle regole Covid, la giornata sarà convertita in modalità online su piattaforma ZOOM. 

QUANDO

Domenica 9 Maggio 2021, dalle 10.00 alle 17.30

COSTO

70,00 Euro, comprensive di assicurazione e materiali.
60,00 Euro – Prezzo riservato ad allievi e diplomati delle Formazioni Lyceum


HAI LA CARTA DEL DOCENTE?

Puoi pagare questo corso utilizzando il bonus della carta del docente. Vai su https://cartadeldocente.istruzione.it/ e genera un buono dell’importo previsto scegliendo la tipologia “FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO” – “Enti accreditati/qualificati ai sensi della Direttiva 170/2016”. Il PDF del buono generato potrà essere allegato nell’apposita sezione del Form di iscrizione Online.

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI

Chiamaci al numero 02/2316 8407 o clicca su “contattaci” per aprire il form. 

ATTESTATO

Verrà rilasciato un attestato di frequenza valido per l’aggiornamento a tutti i partecipanti.

Share: